Notizie dal mondo dilettantistico

D/H – Molfetta: rinnovo per un mediano e ritorno per un Team Manager

187

Comunicato della società sulla propria pagina Facebook:

Dopo le conferme di Pinto, Lavopa, Monteduro e Camara e i nuovi innesti di Mingiano, Gogovski e Lamacchia, è la volta della firma di Lorenzo Legari.

Legari garantisce qualità e geometrie a centrocampo, e può giocare indifferentemente da regista o da mezzala.

Il centrocampista leccese, classe ’92, disputerà la sua terza stagione in maglia biancorossa. Un ritorno anche per lui in serie D dopo l’esperienza in quarta serie con la maglia del Gallipoli, sua città d’origine: “Questa conferma è stata cercata e voluta fortemente. Finalmente ritorno in una categoria importante. Finalmente ci ritorna il Molfetta, anche se secondo me meriterebbe anche più di questa categoria. Questa riconferma mi fa comprendere che mister e società hanno fiducia in me e nel giocatore che sono. Credo di poter dire la mia in questo campionato. Sono strafelice, motivato e ho tanta voglia di far bene per me stesso e, soprattutto, per tutti coloro che mi hanno dato la possibilità di farlo e fiducia”.

Si tratta, invece, di un ritorno in biancorosso per Lorenzo De Gennaro nelle vesti di Team Manager della Prima Squadra. Un ulteriore tassello dirigenziale che si aggiunge agli arrivi di Gianni Leali come Coordinatore Tecnico e di Beppe Camicia nel ruolo di Direttore Generale.

“Per me è come ritornare in famiglia. Ritrovo un gruppo dirigenziale di persone che amano lo sport, che concepiscono la Molfetta Calcio come un patrimonio di tutta la città. Per questo ho accettato di ricoprire questo ruolo e ringrazio tutta la società per la fiducia riposta in me. Sono convinto che grazie ad un mister preparato e all’ottimo lavoro del Ds Frascati la squadra possa dire la sua anche nel campionato di serie D. Campionato che anni fa ho vissuto anche da giocatore. Quindi spero di poter dare anche la mia esperienza in tal senso per fungere da raccordo tra squadra e società e, soprattutto, di vedere il Poli sempre strapieno dalla nostra splendida tifoseria. Un ringraziamento doveroso voglio rivolgerlo alla Virtus Molfetta, società in cui ho militato sinora, alla quale auguro le migliori fortune”.