Notizie dal mondo dilettantistico

EccPuglia – Ugento: ecco i primi tre colpi di mercato

372

È tempo di nuovi arrivi in casa giallorossa.

In vista dell’avvio della prossima stagione che vedrà l’Asd Ugento impegnato nel torneo regionale di Eccellenza, mentre la squadra lavora duramente sul campo agli ordini di mister Mimmo Oliva e del suo staff, la società presieduta da Dario Reho svela i primi colpi messi a segno nell’ultimo mercato.

Sono ufficialmente tesserati dell’Asd Ugento Calcio il portiere Matteo Bibba, il difensore Manuel Vergori e il centrocampista Drissa Diarra. 

Classe 1992, Matteo Bibba è il nuovo estremo difensore del team ugentino. Qualità tecniche e fisiche importanti, un’esperienza collaudata nel corso di percorso ormai consolidata, Bibba è cresciuto nel settore giovanile del Lecce prima di intraprendere un cammino che gli ha permesso, dopo l’esordio in D con Vigor Trani e Nardò, di passare nel calcio professionistico grazie con Pontedera, Casale e Vigor Lamezia. Negli ultimi anni, il 28enne portiere ha disputato campionati da protagonista in Eccellenza e Promozione. Proviene dal Tricase.

Uno dei top player del calcio pugliese è senza dubbio Manuel Vergori. Difensore di grande personalità, capace di unire fisico e sagacia tattica, il classe 1986 ha un curriculum di assoluto livello e prestigio iniziato nella cantera del Lecce e proseguito con tanti i campionati di Serie D ed Eccellenza. Nelle ultimi anni ha vestito la maglia del Casarano, compagine con la quale ha conquistato il Triplete portando a casa  Eccellenza Pugliese, Coppa Italia Regionale e Coppa Italia Nazionale da protagonista, prima del passaggio al Corato. Con i neroverdi baresi ha festeggiato la vittoria della Coppa Italia di Eccellenza.

Non ha bisogno di presentazioni Drissa Diarra. In grado di occupare tutte le caselle nella linea mediana abbinando quantità e qualità, il centrocampista maliano trapiantato a Lecce «sboccia» nella Primavera dei Sogni del Lecce allenata da Roberto Rizzo. Tante le esperienze nel calcio professionistico per il 35enne calciatore africano, coi campionati disputati indossando la maglia di Perugia e Lucchese in Italia, Bellinzona e Chiasso nella massima divisione svizzera e Honved in Ungheria. Nelle ultime stagioni, Diarra ha difeso i colori di Nardò e Otranto distinguendosi come uno dei pilastri della compagine adriatica nell’ultimo triennio di Eccellenza.

UFFICIO STAMPA