Notizie dal mondo dilettantistico

Dilettanti, si riparte il 15/01. Ma in alcune regioni no

45.260

Il calcio dilettantistico cerca di capire come e quando potrà ripartire nel 2021 l’attività agonistica. L’ultimo Dpcm entrato in vigore il 3 dicembre scorso ha prolungato fino al 15 gennaio 2021 la sospensione degli eventi e alle competizioni sportive relative agli sport di contatto non di interesse nazionale.
Quindi dal 15 gennaio potranno riprendere i campionati dilettantistici di calcio? Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia ci spera ma il CTS frena così come il Ministro dello Sport Spadafora.
E poi i vari Comitati regionali hanno fissato ognugno le proprie ripartenze.

MARCHE: ripartenza è fissata per il 13/14 febbraio 2021, vediamo le ultime deliberazioni e le posizioni di alcune regioni:

VENETO: domenica 7 febbraio gare di recupero, 28 febbraio-7 marzo 2021 inizio attività con svolgimento dei gironi dei vari campionati con le gare di solo andata;
LAZIO: 3-14 febbraio 2021 gare di recupero, 14 febbraio 2021 inizio campionati dalla stessa giornata di gara nella quale sono stati fermati;
SICILIA: il presidente del Comitato Regionale, Lo Presti, punta a disputare i campionati regolarmente, con andata e ritorno. Stanziati 100mila euro per i tamponi;
CAMPANIA: dal 15 gennaio (data stabilita dall’ultimo DPCM) sarà possibile allenarsi in maniera collettiva, da fissare la data della ripartenza.
PUGLIA: dal 15 gennaio (data stabilita dall’ultimo DPCM) sarà possibile allenarsi in maniera collettiva. L’auspicio espresso è che si possa completare il girone di andata per poter effettuare i playoff anticipati, stilare le classifiche ed emettere i verdetti sportivi. Tuttavia, se si dovesse verificare un aumento dei casi di Covid, si andrà verso l’annullamento dell’intera stagione agonistica.

fonte: marcheingol.it