Notizie dal mondo dilettantistico

Chievo Verona al Tar, l’esito del ricorso

1.348

Il Chievo chiedeva di partecipare alla prossima Serie B dopo l’esclusione decretata dagli organi sportivi. Altra bocciatura per il Chievo Verona. Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso del club veronese in relazione al mancato accoglimento, da parte del Collegio di Garanzia del Coni, dell’iscrizione in sovrannumero al prossimo campionato di Serie B. Una scelta ritenuta “conforme al sistema delle licenze nazionali Figc e con nessuna disparità di trattamento nei confronti del Chievo”, si legge nelle carte. I giudici hanno confermato che “alla data del 28 giugno 2021, termine perentorio indispensabile per garantire il regolare svolgimento del campionato in condizioni di parità dei partecipanti, il club non risulta né avere assolto agli obblighi fiscali maturati dal periodo di imposta 2014 al 2018, né avere depositato atti di transazione e/o rateazione del debito“. (sport.sky.it)