Notizie dal mondo dilettantistico

Insulti razzisti in Prima Categoria: capitano ritira la squadra

1.998

Gli insulti razzisti di uno spettatore nei confronti di un giocatore di colore hanno indotto i compagni di squadra ad abbandonare il campo, causando così l’interruzione della gara. È accaduto domenica – scrive Il Gazzettino – nella partita di prima categoria veneta tra la Cisonese e il San Michele Salsa. L’episodio è avvenuto al 25′ del primo tempo, quando dalle tribune uno spettatore non ancora identificato ha gridato “Stai zitto negrone” al giocatore Ousseynou Diedhiou. Il capitano del San Michele, Miki Sansoni, ha dato dell'”ignorante” allo spettatore, venendo espulso dall’arbitro. A questo punto il capitano ha fatto uscire dal campo i compagni e la partita è stata sospesa. La decisione ha ricevuto il plauso sia dell’allenatore avversario che del dirigente del San Michele presente: “I ragazzi in campo – ha dichiarato – sono persone adulte, libere, intelligenti e mature. Ci assumeremo tutte le responsabilità, qualsiasi sia la decisione del Giudice sportivo, coscienti del fatto che è stato compiuto un atto giusto”.