Notizie dal mondo dilettantistico

Calcio in lutto: ex portiere muore dopo 19 anni di coma

1.616

Si è spento a quasi 19 anni di distanza da quel marzo del 2003 che lo vide finire vittima di un gravissimo incidente domestico, dopo il quale non si è più ripreso, rimanendo in coma: Bruno Zacconella, 63 anni, aveva allora 44 anni.

Un uomo conosciutissimo e stimato in tutto il Polesine, oltre che per le proprie qualità, in quanto ex atleta, portiere di ottimo livello che ha vestito le casacche di svariate formazioni polesane, Sant’Apollinare, Fulgor Crespino, AC Fratta e Villanovese. Si è spento nella notte tra il 30 e il 31 dicembre scorsi.

fonte: polesine24.it