Notizie dal mondo dilettantistico

Il Senegal è Campione d´Africa, battuto l´Egitto dopo i calci di rigore

348

Il Senegal vince per la prima volta nella sua storia la Coppa d’Africa, battendo l’Egitto dagli 11 metri. In avvio già un rigore per la Nazionale di Cissé, ma Mané si fa ipnotizzare da Gabaski. Prima dell’intervallo Salah chiama al grande intervento Mendy. Nella ripresa pericolosi Gueye e Abdelmonem, poi Marwan Hamdi sfiora il vantaggio ma non basta a evitare i supplementari, dove Dieng non trova il gol-vittoria. La sfida si proietta ai rigori: Mendy para e Mané si riscatta firmando il penalty decisivo

SENEGAL (4-3-3): Mendy E.; Sarr B., Koulibaly, Diallo, Ciss; Kouyaté (66′ Gueye P.), Mendy N., Gueye I.; Sarr I. (77′ Dia), Diedhiou (77′ Dieng), Mané. Ct. Cissé

EGITTO (4-3-3): Gabaski; Ashour, Aboul-Fetouh, Abdelmonem, Hamdi Mam.; Fathi (99′ Lasheen), El-Solia (59′ Zizo), Elneny; Salah, Mohamed (59′ Hamdi Mar.)., Marmoush (59′ Trezeguet). All. El Sayed (Queiroz squalificato)

Ammoniti: Abdelmonem (E), Mendy N. (S), Fathi (E), Koulibaly (S), Diallo (S), Mané (S)

Note: Mané si fa parare il rigore da Gabaski al 7′