Notizie dal mondo dilettantistico

Il CEO di Gucci rileva le quote di un club di Seconda Categoria

564

La storica società calcistica, U.S. Rubierese (Seconda Categoria Emilia Romagna), diventa Società Dilettantistica a Responsabilità Limitata e rinnova la compagine sociale con l’ingresso di Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci.
Con Marco Bizzarri, agli attuali soci Dott. Giulio Bertolini (medico), Aldo Martini (consulente aziendale), Lanfranco Borghi (artigiano), Luciano Martelli (dipendente), Anteo Zanlari (imprenditore) si uniscono anche L’Avv. Enrico Bertoldi (libero professionista), Andrea Berni (commerciante), Matteo Pelatti (assicuratore), Massimo Tirelli (impiegato), Giorgio Veroni (imprenditore).
Bizzarri, nato a Rubiera, entra a far parte della storica società rinnovando il legame con il proprio paese, dove è cresciuto. Con la squadra di calcio locale, la Rubierese, ha giocato fino ai 24 anni.
Il calcio è passione, oltre la logica. La Rubierese mi ha dato tanti giorni felici e tanti amici che sono rimasti nel tempo. Mi ha permesso di concentrarmi sul calcio e lo studio durante un periodo in cui perdersi sarebbe stato molto facile.
Ho una grande stima per i soci fondatori di questo nuovo inizio, persone con cui ho condiviso molte partite e che stanno portando avanti con impegno e tempo dedicato il nuovo progetto Rubierese. Un progetto per i giovani, a loro supporto, che va oltre al calcio in quanto tale, e che permette loro di trovare una sponda sicura rispetto a scelte diverse“. Ha così commentato Marco Bizzarri Presidente e CEO di Gucci.
Con l’ingresso dei nuovi soci la Società si propone obiettivi
ambiziosi tra cui:
– Il rilancio e l implementazione delle attivita di base della Scuola Calcio, per fungere da luogo di aggregazione sociale per i ragazzi e tornare ad essere polo attrattivo nel nostro ambito territoriale.
– Il rilancio del settore giovanile e della prima squadra, cercando di ottenere nel minor tempo possibile la promozione nelle categorie superiori, utilizzando e valorizzando quanto più possibile i ragazzi del nostro vivaio.
– La stipula di accordi di collaborazione con societa dilettantistiche limitrofe. Adesione al progetto Provincia Granata, promosso da AC Reggiana. Mantenimento dei rapporti di collaborazione con le altre società professionistiche presenti sul territorio.
– La definizione di accordi con l’Amministrazione Comunale, per rinnovare ed efficientare la dotazione degli impianti sportivi dedicati all’attività calcistica.

 

Comunicato della società sulla pagina Facebook ufficiale