Notizie dal mondo dilettantistico

Al via nuovo corso per Responsabile Settore Giovanile. Tra gli allievi anche Zambrotta

724

Partirà lunedì prossimo, 23 gennaio, il nuovo corso per ‘Responsabile di Settore Giovanile’: sono 174 le ore di lezione che gli allievi dovranno seguire fino al prossimo 5 aprile per completare il programma didattico.

L’inaugurazione del corso avverrà, come di consueto, nell’aula magna di Coverciano; poi, sempre nella giornata di lunedì, dalle ore 11, i corsisti si sposteranno nell’auditorium del Centro Tecnico Federale, per poter seguire come parte del programma l’incontro di aggiornamento – organizzato dalla Commissione Dirigenti e Collaboratori Sportivi – che coinvolgerà i responsabili dei settori giovanili dei club di Serie A, Serie B e Serie C.

Tra gli allievi ammessi a seguire le lezioni del corso non mancano i nomi noti del calcio italiano, a cominciare dal campione del mondo nel 2006 e attuale vice presidente del Settore Tecnico, Gianluca Zambrotta; presenti anche il responsabile del settore giovanile del Frosinone, Alessandro Frara, e Massimo Bava, già responsabile del settore giovanile e poi ds del Torino. Nella ‘classe’ anche due ex calciatori della nostra massima serie come Ivan Pelizzoli e Anselmo Robbiati.

Di seguito l’elenco completo dei corsisti:
Gianluca Aleo, Gionata Arcangeli, Massimiliano Barisoni, Gianluca Baschieri, Massimo Bava, Corrado Buscemi, Renato Buzzi, Davide Caliaro, Andrea Carrozza, Carlo Cherubini, Alessandro Consolati, Teodoro Coppola, Antonio Cremonesi, Massimiliano De Gregorio, Stefano Diana, Matteo Fausto Forcella, Alessandro Frara, Raffaele Fumagalli, Giulio Geremia, Francesco Guareschi, Cristian Iori, Roby Malverti, Paolo Arturo Migliavacca, Paolo Migliorati, Felice Natalino, Nereo Omero Meloni, Gianluca Orsini, Giuseppe Parise, Ivan Pelizzoli, Giovanni Petrocchi, Luca Pisano, Daniele Proietti, Samuele Ravera, Anselmo Robbiati, Paolo Scriboni, Daniele Tacconi, Luca Torresin, Fabio Tringali, Alessandro Tuniz, Gianluca Zambrotta, Thomas Zani e Francesco Rocco Zichella.

 

Comunicato FIGC sul proprio sito ufficiale