Notizie dal mondo dilettantistico

Barletta: Cristallo, ‘Il ripescaggio è un’opportunità’

299

Intervenuto nel corso di Tribuna Centrale, in onda su Antenna Sud, Ruggiero Cristallo, dirigente del Barletta, ha parlato della possibile richiesta di ripescaggio in Serie D: “Avvertiamo la responsabilità del momento, la parola d’ordine in società è ‘opportunità’. Un’opportunità che non possiamo lasciare fuori dalla porta. Riteniamo che provarci sia un dovere nei confronti dei tifosi e della città intera. Come società ci dobbiamo amalgamare, nuovi soci si sono aggiunti a quelli dello scorso anno. Abbiamo ambizioni, però, come imprenditore posso dire che un gruppo di persone che condivide lo stesso obiettivo può raggiungere l’impossibile”. Poi, una parentesi sulla questione stadio. In attesa della consegna definitiva del ‘Puttilli’, la sola certezza resta quella legata all’addio al ‘Manzi-Chiapulin’: “II ‘Puttilli’ è al centro della città. Passarci e vedere ruspe a lavoro per abbattere muri ci inorgoglisce. Così come noi avvertiamo la responsabilità per un possibile ripescaggio in D, anche l’amministrazione comunale avverte la responsabilità dell’impegno relativo alla scadenza nei confronti dell’azienda che ha vinto il bando. La consegna a dicembre per noi può andar bene. Di certo, il ‘Manzi’ non è più la casa del Barletta. Ci ha portato sfortuna in questi anni, lo abbiamo capito molto tardi. I segnali che arrivavano erano negativi: dagli infortuni dei ragazzi alle dimensioni del campo che non favorivano il nostro gioco, passando per le condizioni del manto erboso. Non possiamo permetterci il lusso di chiamare capocannonieri della categoria e farli giocare lì”.