Notizie dal mondo dilettantistico

D/D – Fanfulla: ingaggiato un 2001 albanese dal Torino

281

Con un post sulla propria pagina Facebook la società comunica:

“Nuova aggiunta all’organico del Guerriero. Dopo gli acquisti senior di Matteo Colombi e Christian Mangiarotti, la società bianconera ha trovato l’accordo con il Torino per Rikardo Spaneshi, giovane esterno classe 2001. Di nazionalità albanese, in Italia dall’età di un anno e mezzo, e con esperienze nella selezione giovanile Under17, Spaneshi attualmente risiede nella vicina Lodi Vecchio con la famiglia.
Dopo i primi calci al pallone al Lodivecchio, ecco le esperienze dai 14 anni a Pavia, dove rimane per due anni per passare poi nell’estate del 2016, sempre a livello giovanile, al Torino che lo scorso 2 settembre lo ha girato in prestito al Sondrio dove affronta la prima esperienza tra i grandi proprio in Serie D. Con la formazione lombarda, giunta a centro classifica nel girone B di quarta serie, ha disputato in totale 22 partite, di cui l’esatta metà da titolare.
Giocatore di spinta dotato di ottimi mezzi fisici, nonostante il piede forte sia il destro, con la maglia del Sondrio è stato impiegato soprattutto sull’out di sinistra da parte di mister Omar Nordi.

“Sono felicissimo, mi riavvicino alla mia famiglia, ai miei amici e ai miei affetti, ma soprattutto indosso una maglia importante come quella del Fanfulla. Sono orgoglioso di essere un giocatore di una società così importante, con tanta storia. Sarà il mio secondo anno tra i grandi, il primo inizialmente è stato difficile per via dell’ambientamento ad una realtà diversa, ma ora sono pronto a dare tutto per il Fanfulla che ho sempre seguito”.

Primo colpo giovane per il Fanfulla come ricorda il direttore generale Andrea Luce.

“È stato tra i primi under seguiti. In collaborazione come sempre con la direzione sportiva e tecnica abbiamo puntato molto su di lui perché conosciamo le sue qualità. Umanamente è un ragazzo d’oro, ma in campo sa farsi valere. Ringraziamo il Torino, appena sarà possibile formalizzeremo a tutti gli effetti l’arrivo del giocatore su cui puntiamo molto. Continuiamo quindi sulla nostra linea, quella di recuperare talenti lodigiani che andavano ad impreziosire altre realtà”.”