Notizie dal mondo dilettantistico

D/H: Raffica di nuovi arrivi in casa Bitonto. Firmano in sette

910
Una sorta di alberto di Natale, quello proposto nella nostra grafica, quasi un messaggio in codice: l’U.S. Bitonto Calcio vuole con forza la permanenza in Serie D e regala colpi importanti alla piazza neroverde durante il mercato dicembrino.
Già presentati i nuovi arrivati Davide Zugaro, Luca Ciannamea e Giuseppe Mollica, senza dimenticare il portiere under Francesco Illuzzi, andiamo a ufficializzare altri volti nuovi per i quali è stato già depositato il contratto in Lega.
Esperienza e quantità con Kenneth Obodo. Pupillo di mister Modesto dai tempi della Vibonese in Serie C, il nigeriano classe 1985 va a rinforzare il reparto di centrocampo del Bitonto. 30 presenze in Serie B con il Grosseto, più di 200 quelle in Serie C.
Sempre in mediana arriva Mario Coppola. 33enne, settori giovanili di Lazio e Bologna. Più di 400 gare in carriera, quasi tutte in Serie C dove negli ultimi anni si è distinto per presenze e chilometri percorsi a Potenza e Pesaro. Arriva a Bitonto dopo la prima parte di stagione in forza alla Gelbison.
Chiudiamo la lista delle presentazioni (per il momento…) con il colpo Tiziano Prinari. 28 anni per il fantasista leccese, grande conoscitore del girone H di Serie D. In stagione Gelbison e Fasano per il salentino cresciuto nell’Inter. Esperienze più che positive per lui in particolar modo nella stagione 2017/2018 con la maglia del Nardò (6 reti e 3 assist), poi in quella 2020/2021 con la Fidelis Andria (32 presenze e 7 marcature).
L’analisi sul mercato, sulla situazione generale dell’US Bitonto Calcio e sul ritorno in campo dei neroverdi domenica con l’Angri, saranno solo alcuni degli argomenti della conferenza stampa indetta dalla società, questo pomeriggio alle ore 17 e in diretta Facebook sulla nostra pagina, a cui potranno partecipare, oltre che i colleghi della stampa, anche i nostri tifosi con domande e curiosità formulate sempre nel rispetto dei ruoli e del lavoro della società. Le domande potranno essere sottoposte commentando questo post o direttamente la live streaming della conferenza.

 

Comunicato della società sulla pagina Facebook ufficiale