Notizie dal mondo dilettantistico

D/I: Acireale, Meli e Facciolo lasciano dopo poco più di un mese

220

L’avventura di Ettore Meli e Michele Facciolo all’Acireale è terminata rapidamente. Il nuovo direttore sportivo e il nuovo allenatore, annunciati ufficialmente dal club siciliano il 26 maggio, hanno già lasciato i loro incarichi. I due, che avevano collaborato lo scorso anno al Sant’Agata, hanno comunicato la loro decisione tramite una nota stampa.

Spettabile Società, come preannunciato informalmente, comunico e formalizzo che da oggi non sono più il direttore sportivo dell’Acireale e che Michele Facciolo non è più l’allenatore. Purtroppo sopraggiunti contrasti e differenze di vedute hanno determinato l’impossibilità di continuare con serenità e piena fiducia il mandato conferitoci”.

Di seguito le condizioni espresse da Ettore Meli: “In questo breve periodo ho avuto il piacere di conoscere e frequentare il presidente Enrico Strano, persona eccezionale, veramente per bene e dal grande spessore umano, che ha fatto tanto per me e per l’Acireale, sempre in silenzio e con grande rispetto verso tutto e tutti, che alla fine è andato ko per sfinimento.

Mi devo scusare con il vostro Capitano Peppe Savanarola, che mi era stato descritto come “il lupo cattivo” (cosa a cui all’inizio avevo anche creduto), invece si è dimostrato una persona che pensa solo al bene della squadra e della città e vederlo piangere a dirotto quella sera mi ha veramente toccato e se ce un grande rimpianto è quello di non averlo chiamato prima.

Un saluto a tutti i veri tifosi dell’Acireale, quei tifosi che vogliono solo il bene della squadra e con cui avrei voluto festeggiare dopo le vittorie e soffrire dopo le sconfitte. Un saluto al dg Pasquale Leonardo, che mi ha scelto, e al dirigente Alessandro Trovato. Mi sia consentito sotto il profilo meramente sportivo, una considerazione: il mio modo di intendere il calcio è fatto di armonia, disciplina, lavoro di gruppo, spirito di sacrificio, unità di intenti e soprattutto meritocrazia.

Quest’ultima parola per qualcuno ha un significato ambiguo, per me invece è molto chiaro. Mi è anche stato rimproverato che Acireale non è Sant’Agata. Io rispondo che il calcio è uguale dappertutto e che il modo per farlo è uno solo: c’è un allenatore che allena e che decide chi scende in campo, chi subentra e chi va in tribuna, assumendosi le proprie responsabilità e se i risultati non arrivano viene mandato a casa insieme al ds.

Ci ho messo tutto me stesso con grande voglia e passione, sicuramente avrò commesso qualche errore ma ho sempre cercato di pensare e lavorare per far crescere e migliorare. Non volendomi dilungare vorrei concludere dicendo che spero (nella vita mai dire mai) il mio sia un arrivederci augurando a tutti, ma veramente a tutti, le migliori fortune e infine lasciarvi con una frase del grande Julio Velasco: “I giovani di oggi non sono diversi da quelli di prima, ma sono i genitori diversi dalle precedenti generazioni”.

 

 

GRUPPO FACEBOOK ABRUZZO – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK BASILICATA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK CALABRIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK CAMPANIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK EMILIA ROMAGNA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK FRIULI VENEZIA GIULIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK LAZIO – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK LIGURIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK LOMBARDIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK MARCHE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK MOLISE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK PIEMONTE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK PUGLIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK SARDEGNA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK SICILIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK TOSCANA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK TRENTINO ALTO ADIGE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK UMBRIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK VENETO – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!