Notizie dal mondo dilettantistico

EccCampania – Frattese: ingaggiato un terzino ex Turris e Nola

233

Con un post sulla propria pagina Facebook la società comunica:

“La Frattese Calcio 1928 comunica ufficialmente di aver raggiunto l’accordo per le prestazioni sportive di Paolo Sardo. Il terzino approda in maglia nerostellata e si appropria dell’out destro. Nonostante giochi da diversi anni sulla fascia, Sardo nasce calcisticamente come centrocampista, per poi essere dirottato in difesa con il passare delle stagioni. La sua duttilità, dunque, potrà tornare utile a mister Ambrosino, che avrà a disposizione un jolly di assoluto valore. Negli ultimi anni, ha centrato quattro promozioni di fila in Serie D, assurgendo a vero e proprio “talismano”. Terzino di spinta, capace di garantire anche solidità difensiva, il classe ’86 vanta una forte esperienza, mista alle indubbie qualità tecniche. La Frattese chiude un grande affare in difesa, assicurandosi un veterano della categoria.

PAOLO SARDO – Terzino destro classe ’86, si forma nelle giovanili del Piacenza per poi trasferirsi a Forte dei Marmi in Serie D. In seguito veste le casacche di Pianura (Eccellenza), Melfi (C2), Viribus Unitis (D), con cui sigla ben 5 reti e Rosarno (D). Nel 2010 passa alla Nocerina di Auteri. Da molosso vince la Serie C1 e la Supercoppa Italiana, centrando un Double di tutto rispetto. Dopo la positiva parentesi rossonera giunge alla Turris in D, totalizzando 27 presenze, condite da 3 marcature. Milita – per pochi mesi – a Nola in quarta serie prima di trasferisi a Sant’Anastasia in Eccellenza. Durante quest’avventura vince la Coppa Italia di categoria, guadagnandosi una chiamata nella Puteolana di mister Ambrosino. Diventa un calciatore granata, ma in seguito ritorna allo Stasia. Termina la sua seconda esperienza con la compagine napoletana per passare al Portici in Eccellenza, con cui vince campionato e Coppa. In due anni va ben 10 volte in rete e scende in campo in oltre 50 occasioni. Dopo aver vinto con il Portici, si lega al Savoia ed anche con i biancoscudati centra la promozione in D, segnando 5 goal. Nella stagione successiva cambia ancora maglia, arrivando al Giugliano, ma il risultato non cambia: vince anche con i tigrotti e trionfa per la terza annata consecutiva in Eccellenza. Nel 2019 ritorna nella sua Pozzuoli, divenendo un perno fisso dei granata. A suon di goal ed ottime prestazioni trascina i diavoli al secondo posto che – causa sospensione per emergenza Covid – vale il salto di categoria. Dunque si tratta di un grandissimo calciatore, che ovunque va lascia il segno in positivo. Ora Sardo è un nuovo calciatore della Frattese e farà di tutto affinchè l’etichetta di “talismano” venga rispettata anche all’ombra del “P. Ianniello”. Di seguito riportate alcune dichiarazioni rilasciate da Sardo all’Ufficio Stampa nerostellato:
“Lascio la Puteolana a malincuore essendo originario di Pozzuoli. Ringrazio i tifosi granata per l’anno trascorso, ma il mio presente si chiama Frattese. Ho scelto Frattamaggiore perchè il diesse Cavaliere mi ha fatto sentire sin da subito coinvolto in un progetto, che ammiro e ritengo altamente organizzato. Il neopatron (Adamo Guarino, ndr) sta costruendo una squadra importante e gli obiettivi sono altrettanto ambiziosi. A Fratta ritroverò il Segretario Pannone, con cui ho condiviso una splendida annata al Savoia. L’ambiente mi è parso subito positivo: si respira aria di calcio ed in una piazza così importante serve creare entusiasmo. Ho sempre sperato di approdare in maglia nerostellata. Infine penso che bisognerà lavorare tanto e bene per raggiungere grandi risultati. Prevedo un campionato molto competitivo: la nuova regola in merito agli under (soltanto due saranno obbligatori, ndr) permetterà alle squadre di schierare un “over” in più. Quindi più esperienza in mezzo al campo e maggiori difficoltà. Ma sono fiducioso: faremo grandi cose!”.

Pasquale Porzio
Asd Frattamaggiore Calcio”