Notizie dal mondo dilettantistico

EccPuglia: San Severo, si dimette l’intera società

1.624

Dimissionari i dirigenti del San Severo Calcio, prima squadra cittadina che partecipa al Campionato Pugliese di Eccellenza e attualmente in zona play off.

“Una decisione purtroppo necessaria e non più rinviabile – commentano i dirigenti dimissionari – una volta verificato che poco si è concretizzato attorno a un progetto che mirava e mira a coinvolgere la città nel Centenario della fondazione del Club, su cui abbiamo programmato una serie di attività socio-culturali, e anche per verificare se ci siano nuove intese disposte ad affiancare o subentrare al gruppo dirigenziale uscente. Il nostro gruppo guida il Club dal 2008 con un congruo investimento economico che ha portato lustro alla compagine giallogranata e alla Città grazie anche a importanti risultati con tre campionati vinti, cinque stagioni in serie D e cinque in Eccellenza. Ora siamo convinti che sia necessaria una scossa per l’ambiente magari con idee e nuovi investimenti. Con grande senso di responsabilità e con rammarico, ma soprattutto per il bene della Città e del suo patrimonio calcistico, facciamo un passo indietro affinché venga monitorata la situazione e individuate nuove proposte per continuare a far vivere i fasti del San Severo Calcio. La società tutta ringrazia aziende, imprenditori, tifosi e chiunque abbia contribuito a questo percorso affiancando il proprio brand a quello del Club. Partnernariati che continueranno fino al termine della stagione agonistica. Il prosieguo dell’attività viene garantito anche nel settore giovanile, vera linfa e serbatoio per la prima squadra come stanno dimostrando i risultati delle ultime giornate che ci hanno permesso di valorizzare diversi giovani talenti locali. Grazie a tutti e forza San Severo”.

Nelle prossime ore una delegazione si recherà dal sindaco di San Severo, Francesco Miglio, e dall’assessore allo sport Felice Carrabba per consegnare la squadra nelle loro mani. La decisione è stata adottata in queste ore nell’imminenza della riapertura del mercato in modo dare la possibilità a un’eventuale nuova cordata di poter operare con le proprie idee.

Comunicato della società sulla pagina Facebook ufficiale