Notizie dal mondo dilettantistico

Emergenza stadio per un club di Serie D: “Costretti a consegnare la squadra al Sindaco”

734

Da anni a Canicattì permane un problema irrisolto riguardante lo stadio “Carlotta Bordonaro”, il quale da diversi anni non più a disposizione della squadra. La squadra è attualmente classificata all’undicesimo posto nel girone I della Serie D. La società biancorossa ha reagito energicamente rilasciando un comunicato mercoledì 13 marzo riguardante l’inagibilità dell’impianto cittadino.

È Marzo, ed ancora si torna a parlare dello Stadio Carlotta Bordonaro ma non abbiamo capito per quale scopo. Anzi, forse lo abbiamo capito…
Un caso? No, ormai siamo abituati da troppi troppi anni. Sempre la stessa storia, troppe chiacchiere e niente fatti sulla questione stadio, sempre punto e a capo. Un loop continuo, da 7 anni a questa parte, sbattuti a destra e manca in giro per la Sicilia, giudicati “nomadi” da tutti. Tanto oltre noi, la faccia chi ce la mette?
Vorremmo che si parli dello Stadio Carlotta Bordonaro 365 giorni l’anno, sempre, vorremmo si parli per il bene di Canicattí, dell’intera cittadina. Uno stadio degno del nome che porta questa città, porterebbe famiglie su famiglie ogni giorno per le partite del settore giovanile, per la prima squadra, per consentire alle scuole di potere svolgere attività sportiva all’aperto e per tante altre manifestazioni aventi scopi sociali e di aggregazione. Sindaco, assessori, avete deluso ancora una volta le aspettative di una Città intera, ma soprattutto state togliendo, ad una intera generazione di bambini e giovani appassionati di calcio, il sogno di giocare per i colori della propria Città in una struttura sportiva dignitosa, moderna ed accogliente. Questa distanza dalla nostra città ci è costata parecchio, ovvero la perdita di interesse e passione per lo sport in generale ed il calcio in particolare. Siamo passati dai 1500 di Scordia, i 2000 di Raffadali, i 3500 di San Cataldo ai meno di 100 spettatori paganti di questa stagione.
NOI SIAMO STANCHI! Faremo di tutto per salvare la categoria, onoreremo tutti gli impegni presi, ma al termine della stagione SAREMO COSTRETTI a consegnare la società nelle mani del Sindaco, questa volta in maniera definitiva, senza ripensamenti alcuni.
#ConIlCalcioVince…un’altra città, non la nostra povera sola e abbandonata Canicattí 😔❤️🤍

GRUPPO FACEBOOK ABRUZZO – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK BASILICATA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK CALABRIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK CAMPANIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK EMILIA ROMAGNA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK FRIULI VENEZIA GIULIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK LAZIO – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK LIGURIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK LOMBARDIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK MARCHE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK MOLISE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK PIEMONTE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK PUGLIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK SARDEGNA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK SICILIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK TOSCANA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK TRENTINO ALTO ADIGE – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK UMBRIA – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!

GRUPPO FACEBOOK VENETO – CLICCA QUI E ISCRIVITI!!!