Notizie dal mondo dilettantistico

La Lega Pro ha incontrato le società neopromosse in Serie C

784

Si è svolto nella sede di via Jacopo da Diacceto, a Firenze, l’incontro tra la Lega Pro e le società neopromosse dalla Serie D. Hanno partecipato, con i loro staff dirigenziali, tutti e nove i club vincitori dei loro campionati: Arezzo, Brindisi, Catania, Giana Erminio, Legnago Salus, Lumezzane, Pineto, Sestri Levante e Sorrento.

I saluti iniziali sono stati del Presidente di Lega Pro, Matteo Marani e del Presidente LND, Giancarlo Abete. Per la LND era presente il Coordinatore Interregionale Luigi Barbiero.

“Sono felice di poter salutare i nuovi club che si affacciano o che ritornano con noi in Serie C, dice il presidente Marani, la Lega Pro è Paese, rappresenta sessanta realtà che attraversano tutta l’Italia. La forza della Lega Pro deve essere nel ragionare a sistema, passando attraverso un movimento unito che utilizzi la grande professionalità delle persone che lavorano nei club. Le società promosse dalla Serie D entrano in una Lega organizzata che guarda alla sostenibilità economica e alla formazione dei giovani calciatori”.

L’ introduzione alle tematiche principali è stata del segretario Generale Lega Pro, Emanuele Paolucci. Tra i temi affrontati quelli riguardanti le varie aree dei club: agonistica, legale, tesseramento, amministrazione, finanza e controllo, impiantistica, comunicazione, diritti tv, marketing e progetti.

 

. . . .