Notizie dal mondo dilettantistico

Le decisioni del VAR agli Europei saranno spiegate ai tifosi

346

Gli Europei del 2024 rappresentano un’opportunità significativa per perfezionare ulteriormente il VAR (Video Assistant Referee), uno degli elementi più dibattuti della stagione in tutti i principali campionati. L’obiettivo dichiarato è eliminare ogni controversia possibile e rendere le decisioni più comprensibili sia per i tifosi che per i commentatori delle partite.

Tra le novità introdotte nel regolamento arbitrale vi sono una gestione più severa dei cartellini gialli e una concezione specifica dei minuti di recupero. Roberto Rosetti, capo degli arbitri della UEFA, ha incontrato tutte le nazionali coinvolte in Euro 2024 per illustrare dettagliatamente le nuove norme. Oggi, in una conferenza stampa a Monaco di Baviera, Rosetti ha spiegato ai media le innovazioni principali.

L’aspetto più interessante riguarda la gestione del VAR. Rosetti ha espresso la volontà di far utilizzare la tecnologia con parsimonia, impiegandola solo quando sono disponibili immagini chiare e inequivocabili che possano realmente aiutare nella decisione senza lasciare margini di dubbio. In questa ottica, è stato introdotto un nuovo strumento destinato ai commentatori televisivi e ai tifosi, sia allo stadio che da casa, per comprendere meglio le scelte arbitrali e ridurre le polemiche.

Come riportato dal giornalista Nicolas Pelletier, durante la conferenza stampa è stata presentata una nuova schermata che era già stata sperimentata in alcuni campionati europei come la Premier League. Ogni decisione presa dall’arbitro con il VAR verrà spiegata dettagliatamente con frasi trasmesse sui maxi schermi dello stadio e in diretta TV. Un esempio mostrato ha descritto un rigore assegnato per un tocco di mano in area, riportando la parte del regolamento che giustifica la scelta.

In alcuni campionati le decisioni del VAR erano già trasmesse sugli schermi, ma mai con una spiegazione così dettagliata e precisa, capace di eliminare ogni dubbio. Le stesse informazioni saranno disponibili anche sui monitor dei telecronisti presenti allo stadio, permettendo loro di commentare le dinamiche delle decisioni con il regolamento alla mano.

Queste innovazioni mirano a rendere il processo decisionale più trasparente e a migliorare la comprensione del gioco, riducendo così le controversie e migliorando l’esperienza sia per i tifosi che per i commentatori.