Notizie dal mondo dilettantistico

PromSicilia: Si dimette il presidente della neopromossa Vittoria

350

Attraverso i propri canali social, l’attuale presidente del FC Vittoria, Toti Miccoli, ha annunciato oggi la sua decisione di rinunciare alla presidenza del club biancorosso. Questa inattesa e coraggiosa scelta, motivata come descritto nel comunicato, arriva pochi giorni dopo la vittoria nel girone D, un trionfo che ha garantito al Vittoria la promozione in Eccellenza con due giornate d’anticipo.

 

C’è un tempo per vincere. E c’è un tempo per fare un passo indietro.
Quando, nel maggio del 2022, ho avuto l’incoscienza e il coraggio o forse la follia di riportare il calcio a Vittoria con l’obiettivo di farlo rinascere, sono stato considerato un pazzo. E forse lo sono stato davvero.
La situazione da cui dovevo ripartire era tutta in salita. Il Vittoria Calcio quasi non esisteva più da anni e lo stadio era inagibile e inutilizzabile, dalle tribune al manto erboso. Ma coltivavo un sogno: riportare il calcio nella mia città, riaprire lo stadio, riempire la Curva “Turi Ottone”, vedere le tribune piene e riportare il Vittoria nel cuore dei vittoriesi.
Quel sogno oggi è diventato realtà: uno stadio nuovamente pieno, la promozione in Eccellenza e una città letteralmente impazzita per il Vittoria Calcio. Ho gettato il cuore oltre l’ostacolo, ho trascorso notti insonni, ho dedicato ogni singolo giorno degli ultimi due anni a quello che era ed è il nostro sogno. E l’ho fatto insieme ad una squadra dirigenziale molto determinata e grazie ad uno staff eccezionale. Non voglio ulteriormente scendere nei dettagli di ciò che è successo negli ultimi mesi perché ho sempre pensato che i fatti contano più delle parole e perché quel sogno chiamato Vittoria Calcio deve continuare.
Per questo oggi consegnerò il titolo del Vittoria Calcio alla mia città, nella persona del Sindaco, On. Francesco Aiello, a titolo gratuito.
A chi mi succederà auguro ogni bene, perché il Vittoria Calcio è patrimonio di tutti noi.
GRAZIE VITTORIA!!!🤍❤️