Notizie dal mondo dilettantistico

Serie C 2023/2024: i probabili gironi dopo le sentenze del Tar

35.069

Dopo la pronuncia del Tar che ha accolto il ricorso del Lecco, restituendogli la meritata Serie B conquistata sul campo, e ha respinto il ricorso della Reggina, escludendola dalla Serie B, si inizia a delineare anche la situazione della Serie C. Tuttavia, bisogna tener presente che le riammissioni e i ripescaggi saranno definitivamente decisi solo dopo il Consiglio di Stato del 29 agosto.

Domani, venerdì 4, il Consiglio federale ratificherà solo l’esclusione del Siena, il quale ha scelto un’altra strada per il suo ricorso contro l’esclusione dalla Serie C, che verrà discussa solo a settembre. Al suo posto, verrà inserita l’Atalanta U23, assegnata al girone A con lo spostamento della Juventus Next Gen nel girone B. Il ripescaggio della Casertana, che prenderà il posto del Brescia, riammesso in Serie B, diventerà ufficiale solo dopo il 29 agosto e, al momento, nei gironi e nel calendario sarà indicata con una “X”.

Lunedì 7, la Lega Pro confermerà i tre gironi e i relativi calendari, mentre l’inizio del campionato slitterà dal 27 agosto al 3 settembre, proprio per partire con l’organico completo. Va inoltre sottolineato che nel caso in cui il Consiglio di Stato dovesse escludere ancora il Lecco, riammettendo al suo posto il Perugia o la Spal, il Piacenza sarà ripescato in Serie C, e verrà inserito nel girone B al posto della squadra riammessa in Serie B.

Ecco dunque quali dovrebbero essere i nuovi gironi, disegnati ancora con criterio geografico e due linee orizzontali a dividere Nord (girone A), Centro (girone B) e Sud (Girone C).

I probabili gironi della stagione 2023/24

Girone A (20 squadre)
AlbinoLeffe, Alessandria, Arzignano Valchiampo, Atalanta U23, Fiorenzuola, Giana Erminio (promossa dalla D), Legnago Salus (promossa dalla D), Lumezzane (promossa dalla D), Mantova, Novara, Padova, Pergolettese, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Trento, Triestina, Vicenza, Virtus Verona;

Girone B (20 squadre)

Ancona, Arezzo (promossa dalla D), Carrarese, Cesena, Fermana, Gubbio, Juventus Next Gen, Lucchese, Olbia, Perugia (retrocessa dalla B), Pescara, Pineto (promossa dalla D), Pontedera, Recatanese, Rimini, Sestri Levante (promossa dalla D), Spal (retrocessa dalla B), Torres, Virtus Entella, Vis Pesaro;

Girone C (20 squadre)

Avellino, AZ Picerno, Benevento (retrocessa dalla B), Brindisi (promossa dalla D), Casertana (ripescata dalla D), Catania (promossa dalla D), Cerignola, Crotone, Foggia, Giugliano, Juve Stabia, Latina, Messina, Monopoli, Monterosi, Potenza, Sorrento (promossa dalla D), Taranto, Turris, Virtus Francavilla;