Notizie dal mondo dilettantistico

Serie C: Scontri Foggia-Avellino, Questura emette 32 daspo

515

La Questura di Foggia ha emesso 32 provvedimenti Daspo a carico di altrettanti ultras appartenenti a gruppi organizzati. Gli ultimi in ordine di tempo sono stati disposti il 7 novembre scorso in occasione dell’incontro Foggia-Avellino, giocato allo stadio Zaccheria di Foggia.

Nel corso della partita le due tifoserie lanciarono ripetutamente petardi e bombe carta anche in campo, tanto da costringere la sospensione momentanea della gara. I disordini proseguirono anche all’esterno con i tentativi da parte dei gruppi organizzati di entrare in contatto.

Le prime indagini hanno portato all’arresto differito di due ultras del Foggia, ai quali è stato anche notificato il provvedimento di Daspo della durata di 3 anni. I successivi approfondimenti hanno permesso di identificare e denunciare, in stato di libertà, 16 supporters, di cui 8 appartenenti alla tifoseria di casa e 8 dell’Avellino, presunti responsabili degli scontri per i quali sarà avviato procedimento per l’emissione del Daspo da parte del Questore di Foggia.