Notizie dal mondo dilettantistico

Dazn, stop alla doppia utenza per ogni abbonamento

879

Si chiama concurrency. Praticamente le due utenze collegate a un medesimo abbonamento e in grado di vedere contemporaneamente lo stesso contenuto, su Dazn, si avvia a finire in soffitta. Si prepara una grande novità per le centinaia di migliaia di abbonati a Dazn. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, la piattaforma sta per mettere fine alla possibilità di concedere a due utenze collegate allo stesso abbonamento di accedere ai contenuti contemporaneamente da due device che si trovano a distanza l’uno dall’altro.

Contattata dal Sole 24 Ore, la piattaforma che ha i diritti per la Serie A per il 2021-24, in partnership con Tim, Dazn replica con un «no comment». Ma il “due al posto di uno” è in procinto di abbandonare la scena. Sarebbero infatti in partenza le comunicazioni agli abbonati che devono essere informati per avere la possibilità di esercitare il recesso, entro 30 giorni. In questo modo, l’avvio delle comunicazioni in questi giorni porterà dunque la novità a regime a partire da metà dicembre, mettendo la parola fine a una possibilità, la “doppia utenza contemporanea” (a volerla battezzare con un’espressione ad hoc) che per gli abbonati Dazn era finora prevista al punto 8.3 delle condizioni di utilizzo.

fonte: ilsole24ore.com