Notizie dal mondo dilettantistico

Giovedì 8 febbraio a Parigi il sorteggio della UEFA Nations League, Italia in prima fascia

3.417

A poco più di un mese dalle amichevoli negli Stati Uniti con Venezuela ed Ecuador, un buon banco di prova per la fase finale del Campionato Europeo in programma quest’estate in Germania, l’Italia si appresta a conoscere le avversarie dell’ultima nata tra le competizioni europee per nazionali. Giovedì 8 febbraio (ore 18, diretta streaming su uefa.com) la Maison de la Mutualité di Parigi – dove in mattinata si terrà il 48° Congresso Ordinario UEFA – ospiterà il sorteggio della quarta edizione della UEFA Nations League, con le 54 nazionali ai nastri di partenza divise in quattro leghe in base ai risultati della passata edizione.

Al sorteggio saranno presenti il presidente della FIGC Gabriele Gravina, il segretario generale Marco Brunelli e il Ct della Nazionale Luciano Spalletti.

Dopo aver raggiunto lo scorso anno le Finals, chiuse per la seconda edizione consecutiva al terzo posto in virtù della sconfitta nella semifinale con la Spagna e del successo nella ‘finalina’ con i Paesi Bassi, l’Italia si presenterà al sorteggio della Lega A in prima fascia in compagnia delle altre tre finaliste della Nations League 2022/23 (Spagna, Croazia e Paesi Bassi).

  • Fascia 1: Spagna, Croazia, Italia, Olanda
  • Fascia 2: Danimarca, Portogallo, Belgio, Ungheria
  • Fascia 3: Svizzera, Germania, Polonia, Francia
  • Fascia 4: Israele, Bosnia ed Erzegovina, Serbia, Scozia
  • Fascia 1: Austria, Cechia, Inghilterra, Galles
  • Fascia 2: Finlandia, Ucraina, Islanda, Norvegia
  • Fascia 3: Slovenia, Repubblica d’Irlanda, Albania, Montenegro
  • Fascia 4: Georgia, Grecia, Turchia, Kazakistan
  • Fascia 1: Romania, Svezia, Armenia, Lussemburgo
  • Fascia 2: Azerbaigian, Kosovo, Bulgaria, Isole Faroe
  • Fascia 3: Macedonia del Nord, Slovacchia, Irlanda del Nord, Cipro
  • Fascia 4: Bielorussia, Lituania/Gibilterra*, Estonia, Lettonia
  • Fascia 1: Lituania/Gibilterra*, Moldavia
  • Fascia 2: Malta, Andorra, San Marino, Liechtenstein

*Da definire dopo i play-out 2022/23 a marzo 2024

 

LA NUOVA FORMULA. Dall’urna usciranno quattro gironi da quattro squadre e ogni nazionale da settembre a novembre 2024 sarà chiamata a disputare sei gare (una in casa e una in trasferta) con le tre avversarie del girone. Rispetto alla passata edizione, che prevedeva l’accesso diretto della prima classificata alla Final Four, a passare il turno saranno le prime due del girone, che a marzo 2025 giocheranno i quarti di finale (andata e ritorno). Le vincenti dei quarti otterranno quindi il pass per le Finals, in programma nel giugno 2025 in casa di una delle quattro finaliste. La quarta classificata del girone retrocederà nella Lega B, mentre – altra novità – la terza giocherà uno spareggio per non retrocedere con una delle seconde classificate della Lega B.

Le date della UEFA Nations League 2024/25

Sorteggio fase a leghe: 8 febbraio 2024
1ª giornata: 5-7 settembre 2024
2ª giornata: 8-10 settembre 2024
3ª giornata: 10-12 ottobre 2024
4ª giornata: 13-15 ottobre 2024
5ª giornata: 14-16 novembre 2024
6ª giornata: 17-19 novembre 2024

Sorteggio spareggi fase a eliminazione diretta: novembre 2024
Spareggi fase a eliminazione diretta: 20-25 marzo 2025
Quarti di finale Lega A: 20-25 marzo 2025
Fase finale: 4-8 giugno 2025