Notizie dal mondo dilettantistico

La Conmebol rinvia la Copa America al 2021

288

Dopo un’analisi dettagliata della situazione relativa al mondo e all’evoluzione regionale del Coronavirus (COVID19) e delle raccomandazioni formulate dalle organizzazioni internazionali nel campo della sanità pubblica per adottare precauzioni estreme, CONMEBOL annuncia il rinvio della 47a edizione di la CONMEBOL Copa América alle date dall’11 giugno all’11 luglio 2021.

La Confederazione, con il presidente Alejandro Domínguez in carica, insieme ai 10 presidenti delle diverse Associazioni membri, ritiene che un evento di tale portata meriti che tutta l’attenzione e gli sforzi si concentrino sulla sua organizzazione; Una priorità che è ora in background per proteggere la salute e la sicurezza delle squadre nazionali, dei tifosi, dei media e delle città ospitanti.

“È una misura straordinaria per una situazione inaspettata, e quindi risponde alla necessità fondamentale di evitare un’evoluzione esponenziale del virus; già presente in tutti i paesi delle Associazioni membri della Confederazione. CONMEBOL non è stato facile prendere questa decisione, ma dobbiamo salvaguardare in ogni momento la salute dei nostri atleti e di tutti gli agenti che fanno parte della grande famiglia del calcio sudamericano. Non c’è dubbio che il più antico torneo a squadre del mondo tornerà con rinnovata forza nel 2021, pronto a far vibrare il continente e il mondo intero con la passione che ci caratterizza sempre.

Vorremmo in particolare ringraziare i presidenti della Repubblica argentina, Don Alberto Fernández, e della Repubblica di Colombia, Don Iván Duque, per tutti i segni di cordialità e collaborazione permanente insieme ai rispettivi Ministri e funzionari governativi per l’organizzazione di questo grande campionato. In questo stesso senso, il nostro grande apprezzamento arriva anche per il costante accompagnamento e lavoro svolto dai presidenti dell’Associazione calcistica argentina, Claudio Tapia e della Federazione calcistica colombiana, Ramón Jesurún, per concretizzare il CONMEBOL Copa América 2020 nei rispettivi paesi.

Ringraziamo anche la UEFA e il suo Presidente, Aleksander Čeferin, per il lavoro congiunto e la decisione coordinata di rinviare anche Euro 2020 a beneficio dell’intera famiglia del calcio.

E, ultimo ma non meno importante, i tifosi e l’intera comunità calcistica in generale per la loro comprensione di questa situazione inaspettata “, ha dichiarato Alejandro Domínguez, Presidente di CONMEBOL.

Nei prossimi mesi, CONMEBOL informerà attraverso i suoi canali ufficiali delle decisioni prese con le Associazioni membri e in linea con le raccomandazioni delle organizzazioni sanitarie.

fonte: sito ufficiale