Notizie dal mondo dilettantistico

Euro 2024: Attentato Isis, morti due tifosi svedesi. Sospesa Belgio-Svezia

2.626

Nel cuore di Bruxelles, la sera di lunedì 16 ottobre, si è verificato un attentato a colpi di kalashnikov. Secondo quanto riportato dai media locali, due persone di nazionalità svedese, che indossavano le maglie della nazionale svedese, sono purtroppo decedute a causa dell’attacco. In quel momento, nella città si stava svolgendo la partita di qualificazione a Euro 2024 tra Belgio e Svezia. La partita è stata definitivamente sospesa per motivi di sicurezza. I giocatori hanno rifiutato di tornare in campo una volta appreso dell’attentato mentre si trovavano negli spogliatoi al termine del primo tempo, con il punteggio di 1-1.

L’attacco è avvenuto intorno alle 19:15, nel centro di Bruxelles, nei pressi di Plein Sainctelette, tra Boulevard d’Ypress e Boulevard du Ninieme de Ligne, come riferito da Le Soir. Questo luogo si trova a circa 5 chilometri dal King Baudouin Stadium, dove l’incontro di calcio avrebbe dovuto iniziare poco dopo. L’autore della sparatoria, secondo quanto riportato da sudinfo.be, avrebbe gridato “Allah Akbar” prima di aprire il fuoco in diverse direzioni utilizzando un’arma automatica, scendendo da uno scooter. Indossava un gilet arancione fluorescente e un casco bianco, come mostrato da alcune immagini amatoriali. Dopo aver sparato a un’auto e a due persone in un taxi, l’aggressore è fuggito sullo scooter, apparentemente diretto verso lo stadio. Un testimone, citato da Sky News UK, ha descritto di aver iniziato a gridare in uno stato di shock a causa degli eventi in corso.

 

. . . .